Oggi, verso le 12:30, avete sentito suonare le campane a festa, almeno per coloro che erano vicini al campanile. Era il segnale di una nuova nomina, quella del nuovo vescovo di Treviso, dal momento che papa Francesco ha accettato le dimissioni del vescovo Gardin, rassegnate per raggiunti limiti di età. Il nuovo vescovo è mons. Michele Tomasi e viene da Bolzano. Avremo certamente occasione di conoscerlo quando di qui a qualche mese verrà a esercitare il suo ministero a Treviso o quando, se ci saranno occasioni, verrà nelle nostre parrocchie. Intanto adesso siamo invitati ad accoglierlo con lo spirito giusto e cioè, aiutati dallo Spirito Santo, pregare il Dio che manda operai per la sua messe perché gli dia la forza di svolgere quel compito di buon pastore in rappresentanza di Lui, buon pastore.

Vi sono anche altre nomine che meritano di essere conosciute. La prima è che don Davide Frassetto, il cappellano della nostra collaborazione, ma soprattutto il nostro cappellano, è stato nominato parroco di due parrocchie: Biadene e Caonada. Il nuovo vicario parrocchiale nelle parrocchie della Collaborazione Pastorale Antoniana sarà Don Giovanni Marcon, finora vicario parrocchiale nelle parrocchie Beata Vergine Immacolatain Treviso e S. Bona Vergine in Treviso.

L’altra notizia che ci riguarda da vicino è che è stato nominato il nuovo parroco di Loreggia e di Loreggiola: è don Antonio Cusinato, finora parroco di Vedelago.

Avremo tempo di conoscere meglio le persone e le situazioni, intanto prepariamo mente e cuore ad una bella accoglienza.