Il doposcuola per alunni stranieri è iniziato mercoledì 12 novembre con un incontro volontari-insegnanti: si è parlato su come gestire meglio l'attività. Quest'anno sono 16 i volontari per la scuola primaria e 8 per la secondaria, grazie all'impegno di una insegnante del Newton di Camposampiero, che ha portato alla Scuola Media di Loreggia 5 ragazze con il progetto “alternanza scuola-lavoro”.

Questa attività a favore di bambini stranieri si affianca ad altre iniziative parrocchiali della Caritas e della Scuola Materna; una comunità cristiana non può ignorare le famiglie straniere presenti nel nostro territorio: sono la “periferia” che Papa Francesco ha invitato a frequentare.