Durante questo periodo di Avvento sono vari gli appelli che ci vengono rivolti. È importante che sappiamo raccogliere questi inviti, soprattutto alla preghiera e alla carità. 
Ricordiamoci della messa domenicale, prima di tutto, e della preghiera in famiglia, quando è possibile. Martedì prossimo si concludono gli incontri sul libro di Ruth.
Per la carità: abbiamo la possibilità di una partecipazione diretta all’aiuto di famiglie in difficoltà con la raccolta di generi alimentari organizzata dalla Caritas. La raccolta è iniziata nella Festa dell’Immacolata (8 dicembre) e continua nelle domeniche successive (10 e 17 dicembre). Altre forme per aiutare i poveri del mondo: la raccolta “Un posto a tavola” la raccolta del catechismo “I bambini aiutano i bambini”.

Nelle domeniche di ottobre, abbiamo messo in atto una raccolta straordinaria per i "nostri" missionari di Loreggia, dato che non si è potuta svolgere la consueta raccolta del ferro. Sono stati raccolti circa 1800,00. Ringraziamo tutti coloro che con generosità hanno contribuito a questa raccolta.

È pronto il nuovo numero del Bollettino parrocchiale. C'è anche la Busta per il rinnovo dell'abbonamneto, in modo da sostenere questa iniziativa. Ringraziamo coloro che si prestano a distribuire le copie in parrocchia.

Per non trovarci all'ultimo momento chiediamo, a chi vuol pubblicare qualche notizia utile alla comunità, di affrettarsi a spedirla a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Siamo in "campagna abbonamenti" per il Bollettino parrocchiale del 2018, le buste distribuite vengono raccolte nell'apposita urna in chiesa.

Il settore ragazzi di Azione Cattolica accompagna bambini e ragazzi dagli 8 ai 14 anni a crescere e scoprire il mondo che li circonda, proponendo attività ricche e coinvolgenti, adatte ad ogni fascia d'età.

A Loreggia ci sono due gruppi di ragazzi (elementari e medie) che si trovano ogni domenica dalle 9.30 alle 12.00 (partecipando insieme alla S.Messa e vivendo poi assieme attività e giochi). Eventuali modifiche al calendario verranno comunicate per tempo ai ragazzi e ai genitori.

Il tema dell'anno

Copertina del guidino per il cammino ACR 2017-2018In quest'anno, caratterizzato dalla categoria della sequela, guardiamo alla vita dei ragazzi concentrandoci sulla loro domanda di realizzazione/progetto, una domanda che li induce a chiedersi che tipo di persone vogliono essere e diventare.

La fotografia è un modo per raccontare dove siamo stati, cosa abbiamo fatto, con chi eravamo. Uno strumento per ricordare e condividere diventato ormai elemento costitutivo della vita dei ragazzi. L'immagine fotografica è allo stesso tempo qualcosa in meno e qualcosa in più della realtà che rappresenta. In mezzo ci sono almeno due persone: chi fotografa e chi guarda la fotografia. È grazie al loro sguardo che scopriamo ciò che la realtà non può raccontare da sola.

Le fasi dell'anno

  • Nella PRIMA FASE dell’anno i ragazzi tornano a frequentare ambienti e persone con occhi nuovi, trasformati dai pochi mesi estivi. Osservano chi è in cammino con loro, ma anche se stessi e il modo in cui stanno crescendo.

  • Nella SECONDA FASE i bambini e ragazzi acquisiscono la stessa “lente” di Gesù che li guida ad osserva la realtà oltre la superficie, andando in profondità delle situazioni.

  • Nella TERZA FASE i bambini e ragazzi condividono le proprie esperienze, imparando a superare la logica del “like it” diffuso nella rete. Come discepoli del maestro, imparano a costruire una rete di relazioni autentiche, in una “controcorrente virtuale” capace di raccontare la vita reale e gioiosa di chi crede nel messaggio della risurrezione.

  • Nella QUARTA FASE i ragazzi sperimentano l’impegno di mantenere le scelte compiute durante il cammino: non è sufficiente aver scelto Gesù come modello, bisogna rinnovare questa scelta ogni giorno, anche nel tempo estivo!

Documenti utili

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti in particolare per le seguenti funzionalità: Video YouTube e mappe Google Maps, Servizio statistiche Histats. Continuando a navigare, si accettano i cookie.