VEGLIA D’ARMI

Sabato 20 Marzo il Noviziato e il Clan/Fuoco si sono ritrovati in piazza con destinazione Cavaso rimasta segreta fino alla partenza. Giunti al luogo stabilito un canto “Andate per le strade” e letto un passo del Vangelo, Eliseo e Myriam hanno inviato i membri del Clan/Fuoco a cercare qualcuno che desse loro ospitalità per la notte, in cambio di qualche aiuto in casa: il tanto temuto Hike.

A noi ragazze del Noviziato, invece, attendeva un’attività ben diversa. Incamminate verso la sede del MASCI di Caniezza, abbiamo meditato lungo il tragitto sul posto che abbiamo riservato a Dio in questi ultimi anni, e su quanto gli Scout abbiano influenzato la nostra fede. Lungo la strada abbiamo avvistato i nostri compagni del Clan/Fuoco e per fortuna qualcuno aveva già trovato una casa in cui pernottare.

Giunti a destinazione abbiamo fatto un gioco dell’oca più animato del solito. Girovagando dentro e fuori per tutta la casa, affrontando piccole e grandi prove per ogni casella. Lo scopo, una volta giunte alla fine, era di farci capire che il nostro cammino non sarebbe finito con la salita al Clan/Fuoco del giorno successivo, ma che sarebbe stato un nuovo punto di partenza.

Finito questo momento di svago abbiamo cenato con abbondante insalata di riso (visto che erano ospiti i Capi), torta salata… e soprattutto una favolosa torta al cioccolato! Il nostro pensiero andava anche ai nostri compagni che si erano avventurati per l’Hike, tentando di immaginare come avrebbero passato la notte nei vari posti ospitati. Finita la cena è iniziata la veglia in stile RYS, in cui abbiamo riflettuto sull’importanza di questi mesi in Noviziato, l’importanza della Fede e sul cammino che ci attenderà entrando a far parte del Clan/Fuoco.

Il mattino seguente dopo aver fatto colazione, esserci preparate e aver ripulito la sede, ci siamo dirette alla chiesetta di San Martino, in cui abbiamo trovato il Clan/Fuoco, Irene e Don Luca ad aspettarci. I ragazzi/e del Clan/Fuoco reduci dall’Hike raccontavano una storia più divertente e interessante dell’altra. Qui agitate e un po’ansiose per ciò che ci attendeva ci siamo preparate per la cerimonia di salita al Clan. Abbiamo inizialmente composto un puzzle, che ritraeva attività fatte dai componenti del Clan e da noi del Noviziato, per indicare l’unione e l’inizio di un nuovo cammino assieme, ora siamo Scolte a tutti gli effetti.

È seguita poi la S.S. Messa celebrata da Don Luca, ed infine è arrivato il momento di firmare la Carta di Clan, impegnandoci a rispettarla e a utilizzarla come punto di partenza per questo nuovo cammino.

Ringraziamo la comunità di Cavaso, la sede del MASCI che ci ha ospitate, e la disponibilità di Don Luca.

Alice, Anna, Greta, Irene, Silvia - “ex Noviziato” Fenice Loreggia 1

2015032021 Salita N FCC 20

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti in particolare per le seguenti funzionalità: Video YouTube e mappe Google Maps, Servizio statistiche Histats. Continuando a navigare, si accettano i cookie.