Martedì prossimo dovrebbero arrivare i due profughi che abbiamo chiesto di accogliere secondo il progetto della Caritas diocesana. Sosteniamo, come parrocchia, le spese dell'alloggio, bollette comprese. Lo facciamo perchè convinti che possa essere un segno di accoglienza che vuol incoraggiare tutti a far crescere la tolleranza tra noi e nel mondo.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti in particolare per le seguenti funzionalità: Video YouTube e mappe Google Maps, Servizio statistiche Histats. Continuando a navigare, si accettano i cookie.