riciclo

Ricordiamo che chi avesse del materiale da far pubblicare nel bollettino, lo prepari e lo faccia arrivare quanto prima a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Possibilmente con foto.

CAMPO DEL REPARTO ORIZZONTE 2-14 AGOSTO 2014 CHIES D'ALPAGO

Erano le 7:30 del 2 agosto quando partimmo per un’avventura straordinaria.
Arrivammo con grande entusiasmo, scaricammo il camion e iniziammo a montare le tende e gli angoli in mezzo al bosco. Arrivò così mezzogiorno ed affamati mangiammo i nostri prelibati panini … poi costruimmo l’alzabandiera, la cambusa, la tenda soggiorno imperterriti, stanchi, ma col sorriso anche sotto la pioggia.
Ecco l’inizio della nostra mega avventura scout a Chies d’ Alpago, iniziata il 2 agosto e conclusa il 14 agosto!
Nei giorni seguenti siamo stati impegnati in tante attività: eravamo degli agenti segreti che dovevano aiutare il capo Big Man a custodire e nascondere il segreto della felicità dalle mafie.
Tra le attività, un bel giorno siamo andati al lago di Santa Croce per fare una breve camminata … appena 21Km!!!
Lì ci siamo fatti un bagno rigenerante nell’ acqua fredda e fonda. Alla sera, in riva al lago, c'è stata la cerimonia dei nomi di caccia ed alle 23:30 siamo andati all’oratorio per dormire. “Che dormita quella notte!”.
La mattina seguente siamo tornati all’ accampamento a piedi … qualcuno non c’è l’ha proprio fatta ed è salito in macchina.
Un'altra attività svoltasi a metà campo è stata la caccia al tesoro in cui dovevamo cercare una valigetta, contenente il segreto della felicità.
Finalmente dopo due estenuanti ore di fatica e di ricerca, la Squadriglia delle Aquile ha avuto la meglio sulla sfida.
Al campo scout ci siamo divertiti un mondo. La cosa più importante che abbiamo fatto sono state le promesse. Quel  giorno di buon mattino ci siamo svegliati, abbiamo fatto colazione e ci siamo incamminati verso la chiesa dove ci aspettavano i nostri genitori.
Finita la messa ci siamo riuniti al campo dove abbiamo fatto le promesse, prendendoci i nostri impegni e fissandoci delle mete, siamo passati di grado: da lupetti a esploratori.
Poi abbiamo condiviso con i genitori del pane abbrustolito con le caciottine fatte da noi nei giorni precedenti. Si sono leccati i baffi!
Ci siamo proprio divertiti tanto e non vediamo l’ora di fare il prossimo campo!

Davide e Filippo

2014 Reparto ChiesdAlpago 3

La grande novità di quest’anno sono i nuovi giochi da tavolo, i vecchi calcetti e la spatola sono stati sostituiti da altrettanti giochi nuovi e più sicuri e poi c’è un nuovo gioco: l’air hockey. La spesa è stata completamente finanziata dal contributo ricevuto con il 5 per mille che tanti di voi hanno destinato all’oratorio. In un periodo dove spopolano i giochi virtuali crediamo che questi giochi possano essere una vera occasione per i ragazzi per giocare assieme dal vero, e non solo per i ragazzi ma anche per i genitori insieme ai ragazzi, per cui vi aspettiamo tutte le domeniche in oratorio. L’uso dei giochi è gratuito.

Poi abbiamo organizzato 2 pomeriggi con film per ragazzi, domenica 8 febbraio e domenica 8 Marzo. Sabato 14 Febbraio poi ci sarà la festa di carnevale in sala polivalente organizzata con il gruppo ACR ma aperta a tutti.

Pensando anche ai ragazzi più grandi Domenica 22 febbraio, alle ore 18, in Sala polivalente ci sarà un Musical-Recital dal titolo “da che parte stare”, preparato e interpretato dal gruppo giovani della parrocchia di Rustega e tratto dal libro di Alberto Melis “la GIUSTIZIA non si piegherà alla MAFIA” ispirato dalla vita dei giudici Falcone e Borsellino. Aspettiamo a questo appuntamento soprattutto i ragazzi più grandi e i giovani, oltre che occasione di riflessione sarà anche l’occasione per vedere cosa sono stati capaci di fare dei ragazzi come loro che dopo le prime rappresentazioni, stanno riscuotendo un grande successo: appuntamento da non perdere! Ingresso libero.

Da ultimo un ringraziamento: durante il periodo di natale, abbiamo promosso una raccolta di fondi per la ristrutturazione della chiesa, il riscontro è stato molto positivo perché ci ha permesso di raccogliere circa 2800 euro già consegnati a Don Leone. E’ stata una bella esperienza di collaborazione tra tutti i gruppi parrocchiali che si sono impegnati nella raccolta, come al solito l’unione fa la forza e permette di fare grandi cose. Grazie !

Branco della Roccia Azzurra, Vacanze di Branco 2014, Nevegal (BL)

Il 29 giugno, con il branco della roccia azzurra, siamo partiti per una grande avventura alla ricerca del guerriero dragone. Il guerriero dragone, come dice un’antica leggenda, è un combattente imbattibile che può sconfiggere anche il più grande dei mali.

Arrivati nella nostra dimora abbiamo subito conosciuto un nuovo amico, molto goffo e impacciato ma dall’animo molto buono, si chiamava Po, è un panda un po’ cicciotto che lavora in un ristorante ma che ha un grande, anzi un immenso sogno: unirsi a Mantide, Scimmia, Vipera, Tigre e Gru ovvero ai 5 cicloni.

Però purtroppo giunse una bruttissima notizia, Taylung era scappato ed era una minaccia per l’intera valle, così i 5 cicloni cominciarono subito l’allenamento. Po nel frattempo si mise in un bel guaio e per errore era stato scelto dal maestro Ubue per diventare il famoso guerriero dragone, così, anche lui nonostante non fosse ben visto dai 5 cicloni iniziò l’allenamento guidati dal maestro Shifu.

Così passarono i giorni, le 5 leggende e Po sempre sotto la giuda di Shifu e Ubue, scalarono la montagna sacra, impararono a costruire potentissime cerbottane e prepararono da mangiare per tutti.

Però un vero guerriero Kung Fu non è solo forte nel fisico ma anche nell’anima quindi, i 5 cicloni e Po andarono al Santuario della Madonna del Lourdes dove con l’aiuto di un saggio ed anziano Baloo (il quale era stato scout per moltissimi anni nell’ASCI e nell’FSE aveva conosciuto una delle Aquile Randagie) ritrovarono la pace interiore anche grazie al bellissimo luogo dove erano.

Inaspettatamente però una sera i seguaci di Taylung attaccarono il villaggio e grazie all’allenamento che avevano ricevuto i 5 cicloni e Po riuscirono a sconfiggere i nemici e a recuperare l’antica pergamena del drago, che era stata rubata, nella quale era scritto il segreto per diventare un guerriero dragone!

Il giorno seguente dopo aver letto la pergamena ricominciarono gli allenamenti perché la minaccia di Taylung era sempre più vicina e quindi Shifu attraverso una serie di prove fisiche provò che tutti i suoi allievi erano pronti per sconfiggere il temuto nemico. Infatti poco dopo si presentò al villaggio Taylung e tutti insieme aiutati dal formidabile Po, ormai guerriero dragone, riuscirono a sconfiggerlo ed a imprigionare nuovamente Taylung riportando la pace nella valle.

I vecchi lupi ringraziano tutti quelli che hanno contribuito a dare una mano per la realizzazione del campo, in particolar modo alle cuoche Maria e Elena che ci hanno allietato con la loro gioia e disponibilità.

BUONA CACCIA!

I vecchi Lupi

2004 Lupi Nevegal

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti in particolare per le seguenti funzionalità: Video YouTube e mappe Google Maps, Servizio statistiche Histats. Continuando a navigare, si accettano i cookie.