Come era previsto, nella riunione di giovedì scorso, il direttore della Caritas diocesana d. Davide Schiavon ha presentato il progetto“ Un rifugiato a casa mia” organizzato dalla Caritas diocesana. Nella discussione che ne è seguita, il CPP ha ritenuto opportuno far propria questa proposta. Se quindi troveremo un gruppo di persone disposte ad accompagnare l’inserimento di alcuni di questi immigrati, porteremo avanti questa iniziativa, senza dimenticarci di informare e condividere il cammino con tutta la comunità.

Presentiamo oggi i nomi dei membri del CPP rinnovato così come sono risultati dalle consultazioni delle scorse domeniche.

Don Leone Parroco-presidente
Don Aldo Collaboratore parrocchiale
Lisa Pallaro Rappresentante della Caritas
Adelchi Barichello Rappresentante degli Scout
Cosetta Grigolon Rappresentante dei Catechisti/e
Eleonora Zacchia Rappresentante dell'ACR-ACG
Mauro Pestrin Rappresentante del NOI-Oratorio
Silvano Fantinato Rappresentante del Gruppo Missionario
Dino Pallaro Rappresentante coordin. Gruppo liturgico
Diego Turesso Nominato per la Collaborazione Pastorale
Cristina Bertolo Nominata per la Collaborazione Pastorale
Bianca Bonsembiante Eletta
Giovanni Berti Eletto
Silvano Zacchia Eletto e rappresentante del CPAE
Giancarlo Zorzi Eletto
Gianni Torresin Eletto
Eliseo Guin Eletto
Letizia Zacchia Nominata
Raffaele Bellinato Nominato
Sonia Michieletto Nominata

Giovedì 8 settembre si è svolta la riunione del CPP. Tra i vari argomenti abbiamo prestato attenzione a in particolare due temi:

  1. seguendo l’invito della diocesi che chiede il rinnovo del CPP e del CPAE di tutte le parrocchie, abbiamo cercato di avviare un percorso per arrivare a questo obiettivo. Una commissione ristretta lavorerà a questo scopo;
  2. abbiamo concordato un momento di condivisione per iniziare insieme le attività della nostra comunità. Un momento sul quale riflettere e concordare l’impegno dei vari gruppi che operano in parrocchia. Questo è programmato per sabato pomeriggio del 1 ottobre. Poi abbiamo anche pensato che potrebbe essere positivo un avvio comune dei vari gruppi giovanili. Per questo si è fatta l’ipotesi di sabato 8 ottobre; la cosa verrà definita meglio dai responsabili.

Con lo sguardo rivolto alla ripresa delle diverse attività della parrocchia, è importante ricordarci che occorre partire con lo spirito giusto. Per questo dedichiamo una mezza giornata alla riflessione e alla preghiera, sabato 27 settembre in Casa del Giovane a Loreggia.

Rifletteremo su un argomento di grande rilievo per noi: “Vivere la domenica da cristiani. Motivarci e motivare”.

Sono invitati tutti coloro che si sentono partecipi alle attività della parrocchia. Ci ritroveremo per condividere fin dall’inizio un cammino comune. Anche per questo ci troveremo insieme come parrocchie di Loreggia e di Loreggiola.