Tra i vari Gruppi della Parrocchia ve ne sono alcuni che si distinguono per la loro natura pratica. In realtà non sono dei veri e propri gruppi: non si ritrovano in riunioni e non hanno un programma formativo. Ma sono altrettanto necessari per garantire il buon funzionamento dei varie attività che la Parrocchia svolge. Si tratta di servizi che a volte richiedono l’impegno di più persone, altre volte sono sufficienti numeri ridotti. Molto spesso richiedono un impegno umile, fatto di braccia e di mani, ma in ogni caso non può mancare l’impegno di un cuore che mette a disposizione gratuitamente tempo ed energie. Potremmo addirittura affermare che la partecipazione e il modo in cui vengono svolti questi umili servizi possono rivelare lo spirito che anima tutta la comunità.

Cominciamo dal gruppo più numeroso. Ci sono più di 40 persone che si prestano per la distribuzione del Bollettino parrocchiale, per far in modo che questo strumento utile a informare sulle attività della parrocchia possa raggiungere tutte le famiglie che desiderano essere a conoscenza degli avvenimenti della Parrocchia. Poi c’è chi, con fedeltà e pazienza certosina, prepara ogni settimana i foglietti che usiamo per la messa e ordina le riviste (Vita del Popolo e Famiglia cristiana) che si trovano sul tavolo della stampa in chiesa. Entrando in chiesa, troviamo il Sacrestano, presente non solo ogni domenica in chiesa, ma anche in alcune celebrazioni infrasettimanali (matrimoni, funerali,…). È un importante aiuto per il buon svolgimento delle celebrazioni stesse. Durante la messa è utile al momento dell’offertorio la presenza di qualcuno che si presta per la raccolta delle offerte e di chi si offre spontaneamente a portare i doni all’altare.

Senza dimenticare il prezioso servizio dei fiori e delle tovaglie che rendono bella, curata ed accogliente la casa del Signore.

Uscendo di chiesa poi troviamo tanti altri servizi. C’è chi si presta per la manutenzione degli ambienti e dell’organizzazione delle presenze nella Casa del Giovane (organizzazione delle prenotazioni, preparazione e riscaldamento degli ambientiper incontri o riunioni, ecc.). C’è anche chi svolge un servizio legato a particolari momenti, come ad esempio la pesca di beneficenza: chi avvolge i bigliettini e chi prepara e smonta la struttura, chi organizza i premi, ecc.

Quanti servizi indispensabili, umili e nascosti!